Home » BLOG » Addestramento per Cani da Caccia: i 6 Comandi più Importanti

Indice dell’articolo:

Addestramento per cani da caccia: informazioni generali

Se ti stai chiedendo come deve essere effettuato l’addestramento per cani da caccia, sei nel posto giusto!

Con questa guida potrai finalmente rendere efficiente il tuo cane durante la caccia.

Partiamo con il dire che esistono tanti cani da caccia (se ti interessa abbiamo fatto un approfondimento generale su questa categoria che puoi leggere cliccando qui).

Il tuo quattro zampe ti potrebbe essere utile per diverse attività come ad esempio la caccia al cinghiale o la caccia alla quaglia.
In entrambe le situazioni è necessario addestrare il tuo cucciolo fin dai primi due-tre mesi di vita.

Erroneamente molti cacciatori iniziano ad addestrare il proprio cucciolo una volta superato l’anno di vita. Il problema è che in questo lasso di tempo il tuo cane potrebbe prendere abitudini scorrette facendo diventare l’addestramento un’impresa quasi titanica.

La scelta sicuramente più adatta, come detto, è iniziare ad addestrarlo già nei primi mesi.

Nei suoi primi mesi il tuo quattro zampe, come è normale che sia, vedrà ogni cosa come un divertimento e pertanto ogni volta che proverai ad insegnarli qualche cosa dovrai dargli un premio!

Ricorda però che il tuo obiettivo è fargli capire chi comanda e chi detta le regole che poi dovrà seguire.

Dovrai utilizzare metodi poco duri, per garantirti la fiducia del tuo cane un po’ per volta. In questo modo otterrai un cane dalla massima collaborazione.

Addestramento per cani da caccia: i sei comandamenti

Passiamo al lato pratico.

Quali tecniche di addestramento per cani da caccia esistono? Sostanzialmente le più importanti sono sei:

FERMA

per alcuni esperti questo comando non deve necessariamente essere insegnato perché ogni cane ha la ferma nel sangue. Noi ti consigliamo comunque di “svegliare” i suoi istinti.

Apprendimento:
All’età di circa tre mesi, inizia a giocare con il tuo quattro zampe. Utilizza della stoffa legata ad un lungo filo che potrai muovere ad ogni tuo minimo movimento della mano.

Ad ogni movimento della stoffa il cucciolo tenderà ad inseguirlo.

E’ qui che entra in gioco la tua decisione nel chiamare il “ferma”.

Tutte le volte che il cane tenderà a muoversi lo dovrai bloccare col guinzaglio gridando il comando!

Potresti anche usare un altro metodo, ovvero quello di portare il tuo cucciolo verso un altro cane imponendogli la ferma tenendolo al guinzaglio. Se ti interessa abbiamo realizzato un collare per cani da caccia personalizzato pensando proprio al tuo cucciolo!

Questo è un esercizio abbastanza semplice e di rapido apprendimento. Ricorda che ogni volta che il segugio farà l’azione giusta… lo dovrai premiare!

Nota:
Nell’addestramento per cani da caccia questa è considerata l’azione più bella da guardare durante una battuta. Siamo sicuri che il tuo cane ti darà tante soddisfazioni!

TERRA

insegnato il ferma potrai passare al comando “terra”.

Questo è considerato il comando più importante e più utile sul campo di caccia.

E’ un comando indispensabile che costringerà il tuo cane a “schiacciarsi” a terra, senza più effettuare alcun movimento. In molte situazioni limite questo comando ti permetterà di raggiungerlo senza rischiare che lui faccia scappare il volatile.

Apprendimento:
Il modo più veloce per insegnare al tuo segugio questo comando è quello di fargli annusare del cibo e poi metterlo nella mano a palmo chiuso. Fatto ciò dovrai appoggiare il pugno al terreno accompagnando la testa del cane con l’altra mano mentre pronunci la parola “terra” appunto.

Più volte eseguirai questo comando e più facilmente potrai perfezionare la posizione del tuo quattro zampe.

Ricorda di non lasciargli troppa libertà in questa fase, dovrà essere molto concentrato perché altrimenti, in poco tempo, potrebbe dimenticare gli insegnamenti che gli avrai dato.

Una volta appresa bene la base del comando potrai utilizzarlo con un fischio, un gesto o con la voce. Ricordati sempre che il tuo amico è abitudinario e memorizza più facilmente cose semplici quindi… non confonderlo e usa la coerenza!

VAI / CERCA:

con questo comando il tuo segugio entrerà in azione solo quando richiesto. Dovrà infatti correre nella direzione che gli indicherai tu quando lo deciderai tu.

Solitamente questo comando viene insegnato con un fischio o al movimento del tuo braccio.

Apprendimento:
E’ un comando abbastanza semplice da insegnare perché, proprio come nel riporto e nella ferma, è un’azione quasi istintiva nel cane da caccia.

Le prime volte ti consigliamo di utilizzare un fagottino con all’interno penne di uccelli (altrimenti il tuo amico non potrà mai trovarlo). Nascondilo nell’erba di modo che il tuo segugio utilizzi l’olfatto. Una volta ritrovato il fagotto ve lo riporterà aspettandosi una giusta ricompensa.

Questa sarà la tecnica più utilizzata quando comincerai a cacciare.

Bonus di benvenuto!

Ti sta piacendo l’articolo?

Se sì ti regaliamo la possibilità di personalizzare GRATIS qualsiasi prodotto che vorrai sul nostro sito!

Se ti interessa, inserisci qui di seguito la tua email e riceverai SUBITO il Codice Coupon del valore di 15,00€ che ti permetterà di avere il nome del tuo cucciolo su qualsiasi prodotto gratuitamente ORA!

DIETRO

con questo comando il cane da caccia deve lasciare ogni azione intrapresa e tornare subito ai tuoi piedi.

Una volta che il tuo cane saprà eseguire perfettamente il “terra” allora sarà più semplice insegnargli il “dietro”.

Apprendimento:
Inizialmente potresti tenere il cane ad un guinzaglio molto corto e portare il tuo braccio indietro mentre pronunci il comando.

Ripetilo con fermezza e armati di un po’ di pazienza.

Una volta imparato potresti prendere un guinzaglio più lungo e ripetere il comando fino a quando non capirà che dovrà tornare ai tuoi piedi anche a quella distanza.

Capito il messaggio potresti tentare di lasciarlo libero su distanze più grandi. Quando dimostrerà di avere imparato perfettamente il comando ti possiamo garantire che ti darà un grande senso di soddisfazione!

SEDUTO

Non è un comando difficile, lo imparerà molto velocemente, soprattutto se è un golosone! 😉

Apprendimento:
per questo comando dovrai tenere il tuo cucciolo al guinzaglio e spingere con la mano leggermente sul dorso. In questo modo potrai farlo sedere e contemporaneamente dire a gran voce dire la parola magica “seduto”.

Ripeti questa operazione più volte fino a che il tuo pelosetto non si metterà sulle zampe posteriori.

Dopo alcune lezioni prova ad allontanarti e a non utilizzare il guinzaglio. Appena il tuo cane tenterà di alzarsi grida ad alta voce, andandogli vicino, il comando “seduto”.

Riprova più volte premiandolo quando si comporterà in maniera corretta.

PORTA

questo è l’ultimo dei comandi di cui parliamo oggi e rappresenta un po’ la crasi di tutti gli altri.

Il comando richiede che il cane da caccia riporti indietro la preda senza perderla o rovinarla. Una volta tornato da te deve necessariamente sedersi e consegnartela.

Apprendimento:
Per insegnare questo comando potrebbe esserti utile riempire una calza o un fagottino con piume di uccello.

Mostra al cucciolo l’oggetto e poi lancialo lontano.

Il cane proverà a correre subito in contro alla “preda” ma tu dovrai tenerlo al suo posto con i comandi dell’addestramento per cani da caccia che hai imparato fino ad ora.

Quando deciderai tu potrai mandarlo a prendere l’oggetto e, una volta afferrato ripeti con insistenza il comando “porta”.

Potresti retrocedere a piccoli passi invitando il tuo cane ad avvicinarti.

Dopo alcuni tentativi dovrebbe ormai aver capito il gesto da compiere e dovrebbe esserti vicino con la “preda” in bocca.

A questo punto, con una mano gli accarezzerai la schiena facendolo sedere con calma, con l’altra mano vicino al collo invece gli farai mollare la presa.

Nota:
se il cane (generalmente quando è cucciolo) prova ad inghiottire la preda appena cacciata, dovrai subito correggerlo (evitando di usare le maniere forti perché rischieresti di perdere la sua fiducia).

Un altro problema potrebbe essere il fatto che il tuo cucciolo si possa stancare molto rapidamente nel fare questo gioco. Per questo motivo le prime volte ti consigliamo di forzare un po’ l’esercizio.

Potresti mettergli in bocca l’oggetto facendo si che non lo lasci andare, mettergli il guinzaglio, portarlo a spasso e, ogni volta che farà cadere l’oggetto, rimproverarlo educatamente.

Questo è uno dei comandi più complessi da essere appresi nella sua interezza, infatti solo verso i sette-dieci mesi di vita potrai passare alla selvaggina… armati di un po’ di pazienza!

E lo shock sonoro da sparo? Abbiamo spiegato come affrontarlo nel nostro articolo sui cani da caccia al cinghiale… se ti interessa puoi leggerlo qui.

A questo punto l’addestramento per cani da caccia può considerarsi terminato!

Concentrati, gioca, sii tranquillo e usa tanta bontà, vedrai che in cambio otterrai tante soddisfazioni dal tuo segugio!

Buon addestramento!

Bonus di benvenuto!

Ti ringraziamo per aver letto fino in fondo questo articolo!

Per questo ti vogliamo regalare la possibilità di personalizzare GRATIS qualsiasi prodotto che vorrai sul nostro sito!

Inserisci qui di seguito la tua email e riceverai SUBITO il Codice Coupon del valore di 15,00€ che ti permetterà di avere il nome del tuo cucciolo su qualsiasi prodotto gratuitamente ORA!